Confort food vegano per rimettersi in forma dopo le feste

confort food vegano

Due ricette golosissime ma dietetiche per rimettersi in forma dopo i bagordi natalizi. Un confort food vegano buono, sano e leggero.

Confort food vegano per tornare in forma

Per rimettersi in forma dopo le abbuffate delle feste, oggi proponiamo due ricette sane, nutrienti e leggere: un confort food vegano senza sensi di colpa.

La prima, l’orzotto, costituisce un ottimo piatto unico, gustoso, facile e veloce da preparare. Le pizzette, invece, possono rappresentare un secondo o, accompagnate da un bel contorno, anch’esse diventano un pranzo o una cena light ma succulenta.

Inoltre entrambe hanno tutto l’aspetto e il sapore di un caldo confort food vegano: sono due ricette calde e super appetitose pur essendo dietetiche, e sono anche una valida soluzione per far mangiare le verdure ai bambini.

Confort food vegano: orzo con pesto di cavolo nero

Ingredienti per 4 persone
250 gr di orzo
200 gr di cavolo nero
1 spicchio di aglio
50 gr di anacardi
una manciata di mandorle
olio extra vergine di oliva
sale e pepe

Procedimento
Pulire e lavare bene il cavolo nero, privandolo delle parti dure. Fare cuocere le foglie per circa 10 minuti.
Una volta morbide strizzarle bene e frullarle insieme alle mandorle e agli anacardi sgusciati, allo spicchio d’aglio e a due cucchiai di olio evo, un pizzico di ale e una bella macinata di pepe.
Nel frattempo cuocere l’orzo per 15 minuti in abbondante acqua salata.
Scolarlo e condire con il pesto di cavolo nero. Completare con un filo di olio a crudo e una macinata di pepe.

Questo piatto è ricco di vitamina C, vitamina K (essenziale per assorbire la vitamina D e, dunque, per le ossa) e, inoltre, grazie alle mandorle e agli anacardi contiene il giusto quantitativo di omega 3 e proteine vegetali.

Confort food vegano: pizzette di zucca

Ingredienti per 4 persone
1 zucca delica di medie dimensioni
500 ml passata di pomodoro
1 scarola
50 gr olive taggiasche denocciolate
50 gr pomodori secchi
olio extra vergine di oliva
sale e pepe

Procedimento
Pulire la zucca privandola della buccia e poi tagliarla a fette rotonde spesse circa 2 dita.
Infornare le fette, in forno già caldo, a 180 gradi per circa 15 minuti.
Nel frattempo pulire la scarola e farla appassire in padella con 2 cucchiai di olio, un bicchiere di acqua, le olive e i pomodori secchi; salare e pepare, coprire con un coperchio e lasciare andare a fuoco basso per 15/20 minuti.
Prendere la zucca dal forno, spalmare su ogni fetta un cucchiaio di salsa di pomodoro, aggiungere un po’ di scarola con olive e pomodori secchi. Completare con una macinata di pepe e servire.

Quest’ultima ricetta è completamente gluten free e, dunque, ideale anche per celiaci e intolleranti al glutine. Ricca di vitamine A, C e grassi buoni, è il confort food vegano perfetto per tornare in linea in modo “dolce” e piacevole.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.