Strudel vegano senza glutine: tanto gusto e zero sensi di colpa

strudel vegano senza glutine

Lo strudel vegano è uno dei dolci più amati nella stagione fredda. Oggi lo proponiamo in versione gluten free, per soddisfare tutti i palati.

Strudel Vegano senza glutine

La tradizione culinaria italiana è ricca non solo di squisiti primi e secondi piatti ma anche di deliziosi dolci.


Da Nord a Sud sono infinite le ricette di dolci da colazione o da dessert: baci di dama, bonet, frittelle dolci, strudel, cannoli, pastiera, cantucci, bomboloni… E si potrebbe andare avanti per ore.
Ogni regione propone dolci in base ai prodotti del proprio territorio.

Uno dei dolci più apprezzati in Inverno, specie nelle zone particolarmente fredde, è lo Strudel che, infatti, nasce in Trentino, regione dove le temperature scendono spesso sotto 0 e vi è bisogno di un dolce che scaldi il cuore.

La maggior parte dei dolci sono già vegetariani e, dunque, con piccoli accorgimenti possono diventare vegani senza perdere gusto ma, anzi, arricchendosi di nuovi sapori come spezie, frutta, semi oleosi.

Oggi proponiamo uno strudel vegano e senza glutine, perfetto per tutti sia per una sostanziosa colazione o merenda, sia per concludere il pasto in modo goloso.
E’ fatto solo con ingredienti cruelty free e gluten free in modo da soddisfare tutti i palati e da coniugare al meglio gola e salute. Infatti ha solo i grassi “buoni” provenienti dalla frutta secca ed è ricco delle preziose vitamine della frutta fresca.

Ricetta dello strudel vegano senza glutine

Ingredienti

Per la sfoglia
250 gr di farina di grano saraceno
5 gr di gomma di Guar (per rendere l’impasto più elastico)
150 gr di sciroppo di acero
la buccia grattuggiata di 1 limone
150 gr di latte di soia

Per la farcia
1 mela
250 gr di frutti di bosco misti (mirtilli, ribes, lamponi, more)
1 cucchiaio di sciroppo di acero
10/15 noci
2 cucchiaini di cannella in polvere

Procedura
Impastare la farina con lo sciroppo di acero, la scorza grattuggiata del limone, la gomma di guar e il latte di soia. Aggiungere ancora farina o latte di soia a seconda che l’impasto risultasse troppo morbido o troppo duro.

Per la farcitura dello strudel vegano sbucciare e tagliare la mela a cubetti piccoli, pulire i frutti di bosco e tritare grossolanamente le noci.
Mescolare tutta la frutta, aggiungere lo sciroppo di acero e la cannella.

Stendere l’impasto formando un rettangolo alto circa mezzo centimetro, disporre sopra l’impasto, arrotolare e ripiegare i bordi verso l’interno.
Mettere in forno già caldo a 180 gradi per 40 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.