Polpette vegane: un confort food sfizioso e sano

polpette vegane

Le polpette vegane sono un piatto gustosissimo ma sano e rappresentano un’ottima alternativa ai classici confort food ipercalorici.

Autunno e voglia di confort food

L’autunno porta le prime brezze fresche e ci ricorda che l’estate è finita.
Questo, psicologicamente ma anche fisiologicamente, ci spinge a cercare cibi più caldi rispetto ai mesi precedenti in cui ci eravamo abituati a mangiare, pravalentemente, insalate e ortaggi crudi.

Il cibo caldo rappresenta una sorta di “confort food” per coccolarci, riscaldarci corpo e cuore e consolarci per la fine delle vacanze e l’arrivo dell’autunno.

Secondo l’opinione e l’immaginario comune il confort food è un cibo poco sano, per lo più fritto, grasso e molto calorico.

Ma chi lo dice? Anche il cibo sano e naturale può essere buonissimo e appagante.

Anche se dopo l’estate abbiamo necessità di rimetterci in forma, non demoralizziamoci perché esistono una marea di ricette buonissime e, al contempo, sane e disintossicanti per aiutare l’organismo ad espellere le tossine accumulate e a drenare i liquidi in eccesso ma senza mortificare il gusto.

Bando, dunque, alle diete deprimenti e via libera ad un’alimentazione vegetale equilibrata, sana e ricca di colori e sapori che ci assicuri il corretto apporto quotidiano di macronutrienti e micronutrienti e, soprattutto, che non venga vissuta come un “dovere” ma come un piacere da condividere con gli altri e portare avanti per sempre.

Polpette vegane: un confort food sano

Uno dei cibi che da sempre vengono associati al concetto di confort food sono le polpette: ricordano l’infanzia, le nonne che ce le preparavano quando tornavamo da scuola, i pranzi spensierati all’asilo.
Solitamente, però, le polpette della nonna erano piuttosto cariche di grassi.
Oggi possiamo rivisitarle in chiave vegan e genuina senza rinunciare neanche ad un grammo di gusto.

Le polpette vegane sono un piatto che piace a grandi e piccini e aiutano anche a far mangiare le verdure ai bambini che, magari, non sono ancora molto avvezzi agli ortaggi.

Con qualche piccolo accorgimento si possono tagliare i grassi con grande beneficio per salute e linea.

Ecco una ricettina di polpette vegane sfiziose e light che lasceranno tutti a bocca aperta.

polpette vegane di melanzane e menta

polpette vegane di melanzane e menta

Polpette vegane di melanzane e menta

Ingredienti per 4 persone:

2 melanzane grandi
15/20 foglioline di menta

la buccia di un limone biologico grattuggiata
origano
sale integrale e pepe
pangrattato integrale

Procedimento

Tagliare le melanzane a metà per il verso della lunghezza e metterle in forno a 200 gradi per circa 30 minuti.

Trascorso il tempo tirarle fuori e svuotarle dalla polpa. Mettere la polpa in una ciotola e aggiungere le foglioline di menta tritate, un pizzico di sale, una bella macinata di pepe, la buccia del limone grattuggiata e un cucchiaio di origano. Mescolare il tutto e, se l’impasto risultasse troppo morbido, aggiungere un po’ di pangrattato.

Formare delle polpettine, cospargerle di pangrattato e metterle in forno a 200 gradi per 15/20 minuti.

Servire le polpette vegane di melanzane e menta accompagnate da una fresca insalatina di rucola, fichi, noci e aceto balsamico.

Ricetta ricca di vitamina C, minerali e omega 3.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.