Cistite: cause e rimedi naturali

cistite cause e rimedi naturali

La cistite è un disturbo molto frequente specialmente tra le donne. Esistono semplici rimedi naturali per contrastarla.

Che cos’è la cistite

La cistite è un’infezione delle vie urinarie che colpisce la vescica.
Nella maggior parte dei casi ha origine batterica. Solitamente deriva dall’Escherichia Coli, un germe che si trova nell’ultimo tratto intestinale.

Colpisce soprattutto le donne a causa dell’uretra più corta che consente una maggior proliferazione di germi e batteri.

In estate è più facile contrarre la cistite per diverse ragioni: in primis il caldo indebolisce le difese immunitarie e ci rende più esposti alle infezioni; mare, piscine, docce e bagni pubblici sono un covo di germi; tenere addosso gli slip del costume bagnato favorisce la proliferazione di batteri, stesso discorso vale per chi si siede sul bagnasciuga.

Sintomi della cistite

1) continua urgenza di urinare;
2) bruciore intenso e dolore quando si urina;
3) talvolta possono manifestaresi febbre e sangue nelle urine

Rimedi naturali per combattere la cistite

Esistono semplici rimedi naturali per prevenire la cistite o curarla se non è in fase troppo avanzata.

1) Bere molto

rimedi naturali contro la cistite

Più si beve e più si buttano fuori le tossine.
Inoltre bere molto diluisce le urine e, quindi, rende più difficile l’ancoraggio dei batteri alle cellule che rivestono la vescica.
L’ideale è bere almeno 2 litri di acqua al giorno.

2) Mantenersi idratati

Oltre che attraverso l’acqua, mantenersi idratati anche mangiando frutta e verdura cruda in abbondanza che, oltre a farci espellere le tossine, ci riforniscono di vitamine e minerali rinforzando le nostre difese immunitarie

3) Non trattenere le urine

Più i batteri restano a contatto con la vescica e più la cistite si aggrava.
Dunque ascoltare i segnali dell’organismo e andare in toilette ogni volta che si avverte il bisogno.

4) Assumere alimenti ricchi di vitamina C

vitamina C contro la cistite

Questa preziosa vitamina non solo rinforza il sistema immunitario ma forma ossidi di azoto che uccidono i batteri.
Abbassa leggermente il Ph delle urine rendendo l’ambiente ostile ai batteri.

5) Bere succo di mirtillo 

Il succo di mirtillo è una vera “manna” per le vie urinarie grazie alla presenza di polifenoli dall’elevato potere antinfiammatorio e disinfettante.
Berne almeno 400 ml al giorno.

6) Curare l’igiene

Pulirsi e lavarsi procedendo da davanti verso dietro e mai viceversa.

7) Curare la stipsi

stipsi e cistite

Stipsi e cistite sono fortemente connesse: non espellere i residui non digeriti dei cibi dà luogo a infezioni che dall’intestino passano alla vescica.
Dunque mangiare una quantità sufficiente di fibre (frutta, verdura, legumi e cereali integrali), bere molto e fare movimento regolarmente per stimolare il transito intestinale.
Si possono anche assumere ciclicamente fermenti probiotici per aiutare la flora intestinale a mantenersi in equilibrio.

8) Indossare indumenti naturali

No a tessuti non traspiranti che fanno sudare e, quindi, favoriscono la proliferazione di germi e batteri.
Prediligere biancheria in tessuti naturali e traspiranti come il cotone.

9) Aiutarsi con le erbe

Per velocizzare il processo di guarigione della cistite possiamo farci preparare una tisana dal nostro erborista di fiducia a base di malva (antinfiammatoria), uva ursina e pilosella (diuretiche).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.