Bimbi Vegani? Ci pensa la Pediatra Dottoressa Carla Tomasini

Pediatra Vegan

Un’alimentazione vegana bilanciata è la scelta migliore anche per i più piccoli ma è importante affidarsi ad un buon pediatra vegan.

Chi è il pediatra vegan

Il popolo vegan negli ultimi anni è cresciuto moltissimo fino a raggiungere l’attuale percentuale del 7%.

Tra chi sceglie di abbracciare uno stile di vita cruelty free vi sono molti genitori i quali, con naturalezza, vogliono trasmettere la loro filosofia di “non- violenza” anche ai loro figli.

Se fino a 15 anni fa trovare un pediatra vegan era, a dir poco, utopistico, oggi non è più così e, per fortuna i professionisti esperti in nutrizione vegetale e svezzamento vegano non mancano.

La Dott.ssa Carla Tomasini è una di questi: nutrizionista e pediatra vegan, ha conseguito un Master internazionale in Nutrizione Dietetica presso l’Università delle Marche ed è specializzata nel seguire le famiglie Veg. (https://www.facebook.com/pediatracarla/)

Pediatra vegan Dottoressa Carla Tomasini

Pediatra vegan Dottoressa Carla Tomasini

Il suo lavoro consiste, essenzialmente, nell’assistere i genitori sia durante la gravidanza sia nella delicata fase di svezzamento assicurando di fornire al bambino una nutrizione completa di tutti gli elementi necessari al benessere e alla salute del piccolo.

Alimentazione vegana e svezzamento

Come lei stessa ha avuto modo di constatare molti guardano con diffidenza i genitori che alimentano in modo vegan i propri figli interpretando tale decisione come una “imposizione”.

Premesso che qualunque tipo di alimentazione, vegana o non, rappresenta una “imposizione” in quanto sono sempre i genitori a scegliere per il bambino, almeno nei primi anni di vita, la pediatra vegan Tomasini sottolinea come tale scelta sia, invece, frutto di una profonda consapevolezza, una scelta di empatia che nasce dalla volontà di insegnare ai propri figli, fin da piccolissimi, il rispetto per ogni forma di vita, per gli animali ma anche per l’ambiente.

Oggi un medico, e un pediatra vegan in particolare, non può più occuparsi della salute del paziente senza tenere in considerazione anche la salute dell’ambiente in cui egli vive: l’aria che respira, l’acqua che beve, il terreno su cui vengono coltivati gli ortaggi di cui si nutre.

L’alimentazione vegana è quella che apporta più benefici ad ambiente e clima e che impatta di meno sul Pianeta. E, di ritorno, un Pianeta meno inquinato consentirà una migliore salute dei suoi abitanti. Ed è dovere di ogni genitore garantire un Pianeta più vivibile ai propri figli.

Pertanto un pediatra vegan come la Dott.ssa Carla Tomasini, che si occupa di salute e benessere a 360 gradi, s’impegna a garantire un surplus di salute alle future generazioni attraverso scelte alimentari sane, coscienziose ed ecosostenibili che assicurino il benessere dei bambini e del mondo in cui vivono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.