Spaghetti di verdure: 2 gustose ricette semplici da preparare

spaghetti di verdure per tornare in forma

Gli spaghetti di verdure sono la soluzione ideale per chi vuole tornare o mantenersi in forma senza rinunciare al piacere della tavola.

L’importanza di un’alimentazione sana

Inutile girarci in torno: per avere un’aspetto sano e in forma, un fisico tonico, una pelle luminosa, non esistono pozioni magiche o soluzioni miracolose.

Alimentazione sana, regolare attività fisica, ore di sonno adeguate sono l’unica strada sicura che, giorno dopo giorno, ci porta a perseguire e mantenere risultati eccellenti sia in termini estetici sia per quanto concerne la salute.

Medici e nutrizionisti lo ripetono da sempre: l’alimentazione ha un ruolo chiave.

Un’alimentazione vegetale con abbondanza di frutta fresca, verdura prevalentemente cruda, un po’ legumi e cereali integrali, olio extra vergine di oliva e frutta secca è una garanzia che ci consentirà di essere in salute e in forma il più a lungo possibile.

spaghetti di verdure per dimagrire con gusto

Se durante le vacanze abbiamo commesso qualche sgarro di troppo e a Settembre ci ritroviamo un po’ appesantite e con qualche chiletto da smaltire, non è il caso di farne un dramma: la natura viene sempre in nostro soccorso!

Non pensiamo di doverci sacrificare tutto l’autunno con piatti insapori e deprimenti perché il regno vegetale offre molteplici soluzioni sane e gustosissime per tornare in forma senza perdere il sorriso.

Spaghetti di verdure: una pietanza che porta il sorriso

Un piatto eccezionale, perfetto per tutti, sia  chi deve dimagrire sia  chi è già in linea, sono gli spaghetti di verdure.

Noi italiani siamo legati alla pasta e allora perché non sperimentare una nuova versione?! Una pasta buona come la tradizionale ma con pochissime calorie, niente amidi ma moltissime vitamine, minerali e fibre. In poche parole: un sogno!

Gli ortaggi più indicati per preparare gli spaghetti di verdure sono zucchine, cetrioli, carote, daikon, rape, zucca.

Per realizzare gli spaghetti di verdure vi servirà lo Spiralizer, ovvero un apposito strumento che vi aiuterà a trasformare la polpa delle verdure in spaghetti (lo si trova online o in quasi tutti i negozi che vendono articoli per la casa. Il prezzo varia dai 9 ai 35 euro circa, a seconda del modello).

Ecco 2 ricette di spaghetti di verdure semplici e sfiziose.

Spaghetti di zucchine con pesto di rucola e mandorle

Ingredienti per 4 persone:

4 zucchine medie

250 grammi di rucola

una manciata di mandorle spellate

olio evo

uno spicchio d’aglio

Procedimento

Inserite le zucchine, una alla volta, nello spiralizer e riducetele a spaghetti (se acquistate quello elettrico vi basterà premere il pulsante; diversamente dovrete girare voi la manovella).

Scottateli un paio di minuti in acqua bollente e scolateli ancora belli al dente.

Nel frattempo preparate il pesto: nel frullatore mettete la rucola, le mandorle, un spicchietto piccolo di aglio, un paio di cucchiai di olio evo e frullate il tutto.

Condite gli spaghetti di zucchine con il pesto di rucola e guarnite con qualche mandorla che avrete lasciato intera.

Spaghetti di carote alla puttanesca

Ingredienti per 4 persone:

4 carote piuttosto grandi oppure 8 medie

250 grammi di pomodorini pachino

mezzo peperone rosso

una manciata di pomodori secchi

50 grammi di olive nere taggiasche denocciolate

20 grammi di capperi

peperoncino

olio evo

Procedimento

Inserite le carote nello spiralizer e quando saranno diventate spaghetti sbollentatele appena 1-2 minuti.

Tagliate a metà i pomodorini pachino e a pezzetti il peperone rosso, inseriteli nel frullatore insieme alle olive, i capperi, i pomodori secchi, l’olio e il peperoncino e frullate tutto.

Con il pesto ottenuto condite gli spaghetti di carote e aggiungete ancora qualche oliva taggiasca e qualche pomodorino a crudo.

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *