Massaggio Ayurvedico: che cos’è e quali sono i benefici

Massaggio Ayurvedico

Scopriamo  i numerosi benefici del Massaggio Ayurvedico e le diverse tipologie di questa pratica antica incentrata sul benessere.

Che cos’è il massaggio ayurvedico?

Il massaggio ayurvedico consiste in una pratica manuale molto piacevole e rilassante. A differenza del massaggio Shatsu, i movimenti sono armonici e dolci.


Ha origini indiane molto antiche. La finalità di questa pratica è riequilibrare l’energia dell’individuo per ritrovare il benessere.

Secondo l’ayurveda esistono 3 dosha, ovvero 3 punti in cui si concentra l’energia:

  •  Vata.
  • Pitta.
  • Kapta.

Quando essi non sono in equilibrio può generarsi un malessere psicofisico.
A seconda del dosha sul quale si vuole agire, l’operatore ayurveda sceglierà quale olio essenziale utilizzare e quali movimenti praticare.

Benefici

Prendersi cura di sé fa sempre bene al corpo, alla mente e allo spirito.
Nutrirsi in modo corretto con una dieta sana, fare sport, dormire le giuste ore di sonno è fondamentale per stare bene. Regalarsi una coccola con un massaggio ayurvedico accresce il benessere interiore ed esteriore.

In Italia sono numerose le strutture e le Spa che offrono massaggi  di vario genere. Infatti sempre più persone scelgono strutture, per vacanze o weekend, che propongono anche trattamenti benessere. La cura di sé è una priorità non solo nella vita quotidiana ma anche in vacanza.

Per questa ragione, da Nord a Sud, le strutture che propongono pacchetti benessere, massaggi e trattamenti stanno crescendo. Infatti “vacanza” non significa solo spiaggia o montagna, divertimento, sole, trekking o gite culturali. Vacanze significa anche, e soprattutto, benessere e amore verso se stessi. Questo ci consentirà di ritornare al lavoro e alla vita quotidiana più carichi e positivi.

I principali benefici del massaggio ayurvedico sono:

  • Migliora la qualità del sonno.
  • Ha proprietà decontratturanti.
  • Rilassa la mente e combatte lo stress.
  • Stimola la circolazione e promuove l’eliminazione delle tossine.

Diversi tipi di massaggio

Esistono diversi tipi di massaggio ayurvedico. Starà all’operatore ayurveda valutare quale praticare in base alle personali esigenze del cliente.

I principali tipi di massaggio ayurvedico sono:

  1. Abhyanga. Il massaggio rilassante per eccellenza. Svolge anche un’azione antiage. Si effettua con un olio tiepido dalla testa ai piedi.
  2. Shirodhara. Si versa olio caldo al centro della fronte, sul sesto chakra (secondo la medicina cinese) o “terzo occhio”(secondo la tradizione indiana). Ottimo specialmente per combattere emicranie dovute a stress.
  3.  Pindaswedana. Insieme ad un olio tiepido si usano erbe detossinanti per stimolare i processi depurativi dell’organismo.

Si può anche scegliere di provarli tutti e tre, a giorni alterni. In tal modo si agirà su diversi aspetti e si lavorerà su un riequilibrio totale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *