Lago di Braies: il luogo ideale per rigenerarsi e fare attività all’aperto

Lago di Braies

Oggi vi portiamo al Lago di Braies, nelle Dolomiti Orientali. Un piccolo paradiso dove si gira anche una famosa serie televisiva.

Lago di Braies

Il Lago di Braies è un piccolo lago alpino che si trova, appunto, a Braies, in provincia di Bolzano. Si trova a 1496 metri sul livello del mare, nella Valle di Braies. Sgorga ai piedi della Croda del Becco.


Intorno a questo suggestivo lago ruota una leggenda. Secondo la leggenda, la Valle del Braies, un tempo era popolata da selvaggi che custodivano l’oro presente nelle montagne e lo lavoravano dando vita a diversi oggetti.
Quando nella Valle arrivarono i primi allevatori, i selvaggi regalarono loro alcuni di questi oggetti d’oro. Ma gli allevatori divennero avidi e iniziarono ad andare nelle montagne per impadronirsi di tutto l’oro.
Allora i selvaggi, per bloccare l’avidità degli allevatori, fecero sgorgare acqua in modo che gli allevatori non potessero raggiungere le montagne. Da queste acque prese vita il Lago di Braies.
In realtà il lago si generò in seguito ad una frana che creò questo bacino naturale.

Attività da fare all’aperto

Il Lago di Braies regala uno dei panorami più belli ed emozionanti al mondo.
Meta privilegiata di escursionisti, scalatori e ciclisti, offre la possibilità di praticare diverse attività all’aria aperta.

Il lago si trova poco distante da San Candido, dovesi svolgono le riprese di una famosa serie televisiva, Un Passo dal Cielo. Anche per questa ragione sono in tanti i turisti che scelgono il Lago di Braies come meta delle loro vacanze.

Oltre al benessere e al relax, è possibile praticare tante attività all’aria aperta. In primo luogo si può fare molto trekking. Ma anche chi non è allenato potrà godersi passeggiate ristoratrici.

La Sponda della Croda del Becco, cioè la sponda Sud del lago, è gremita di sentieri che si arrampicano sù per le montagne. Lungo questi sentieri è possibile fare trekking o escursioni in solitaria o guidate.

La Sponda orientale, invece, offre una visuale eccezionale sulla Valle e vi sono diverse scalinate in legno che consentono di salire sù per le montagne in modo piuttosto agevole. Ideale per chi ama camminare e ammirare il panorama.

E’ inoltre possibile noleggiare una barchetta per fare un giro del lago. I più temerari possono anche fare il bagno nonostante l’acqua sia molto molto fredda.

La Sponda Nord, infine, è molto ricca di vegetazione locale, perfetta per gli amanti della natura e delle flora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *