Barbara Bagnolati: la bellezza di essere una bodybuilder vegana

Barbara Bagnolati bodybuilder vegana

Barbara Bagnolati è una bravissima e bellissima bodybuilder italiana che da 4 anni ha scelto un’alimentazione e uno stile di vita vegan.

Chi è Barbara Bagnolati

Barbara Bagnolati è una bodybuilder vegana italiana.

Nel 2016 CAMPIONESSA ITALIANA  per la categoria Figure -165 cm e VICEMPIONESSA ITALIANA nella categoria Bodybuilding – 52 kg.

E’ un orgoglio nazionale del bodybuilding femminile!

Prima di diventare vegana è stata vegetariana per 13 anni.

Barbara Bagnolati

Barbara Bagnolati

Divenne vegetariana dopo avere visto in Tv un reportage sulle  nefandezze compiute negli allevamenti intensivi: apprendere che animali erbivori per eccellenza venivano nutriti con farine prodotte dalle carcasse di altri animali (morti peraltro anche di malattie infettive gravi ) mischiate a scarti di oli alimentari usati nell’ambito della ristorazione, la fece decidere di smettere di mangiare carne.

Poi, 4 anni fa, dopo aver appreso l’orrore che si nasconde dietro il business delle “mucche da latte”, ha deciso di compiere il passo ulteriore e, da qui, la scelta vegana.

La scelta di praticare uno sport come il body building, dove le proteine animali la fanno da padrone, è stata, per Barbara Bagnolati, un’ulteriore spinta per dimostrare a tutti che essere vegani non è uno svantaggio ma un punto di forza, anche nello sport.

Barbara Bagnolati e il bodybuilding

Barbara, sportiva fin da piccola, per anni si è dedicata al fitness.
Poi il trasferimento in Liguria, un lavoro impegnativo e poco tempo libero l’avevano allontanata dallo sport.

Ma quando la passione è nel cuore, non c’è nulla da fare! E, così, Barbara Bagnolati, animata dalla fortissima determinazione a riprendersi la sua “tartaruga addominale”, 2 anni fa si riavvicina al mondo delle palestre ma, questa volta, non si butta su aerobica e corsi vari ma inizia ad allenarsi in sala pesi.

Grazie ad un ottimo personal trainer che le fa schede di allenamento personalizzate specifiche, in poco tempo, il suo fisico tira fuori i muscoli e torna ad essere ancor più in forma e tonico di prima e, il tutto, seguendo un’alimentazione 100% vegana.

Barbara Bagnolati e le gare sportive

La ripresa dell’attività sportiva viene seguita dalla conoscenza di un gruppo social che cambierà la vita di Barbara:  il Veganbodybuilding and Fitness Italia.

Nel gruppo un preparatore atletico ( che diverrà poi il suo coach, Gabriele Baccinelli) vede una foto di Barbara e le propone di gareggiare.

Da lì tutto ha avuto inizio e Barbara Bagnolati è diventata una delle bodybuilder più famose e apprezzate in Italia e nel mondo.

Ecco alcune delle sue vittorie:

 

PRIMO POSTO CAT. FIGURE MASTERS PROFESSIONAL, NATURAL OLYMPIA 2017, LAS VEGAS

PRIMO POSTO FIGURE CLASSIC, NATURAL OLYMPIA 2017, LAS VEGAS

SECONDO POSTO CAT. FIGURE MASTERS, NATURAL OLYMPIA 2017, LAS VEGAS

PRIMO POSTO, CAT. PHYSIQUE MASTERS, NATURAL OLYMPIA 2017, LOS ANGELES

ASSOLUTO CAT. PHYSIQUE MASTERS ,NATURAL OLYMPIA 2017, LAS VEGAS

PRIMO POSTO , CAT. PHYSIQUE OPEN, NATURAL OLYMPIA 2017, LAS VEGAS

PRIMO POSTO CAT. PHYSIQUE NOVICE, WORLD CUP, LOS ANGELES 2017

PRIMO POSTO CAT. PHYSIQUE OPEN, WORLD CUP, LOS ANGELES 2017

PRIMO POSTO CAT. FIGURE MASTERS, WORLD CUP , LOS ANGELES 2017

ASSOLUTO FIGURE MASTERS, WORLD CUP, LOS ANGELES, 2017

PRIMO POSTO CAT. FIGURE OPEN ,WORLD CUP 2017, LOS ANGELES

PRIMO POSTO CAT. FIGURE CLASSIC ,WORLD CUP 2017, LOS ANGELES

SECONDO POSTO , CAT. PHYSIQUE , CAMPIONATO ITALIANO AINBB 2017

TERZO POSTO , CAT. BODYBUILDING + 52 KG. CAMPIONATO ITALIANO AINBB 2017

SECONDO POSTO , CAT. FIGURE- 163 CM.CAMPIONATO ITALIANO AINBB 2017

TERZO POSTO CAT. PHYSIQUE, MONDIALE INBA 2017

TERZO POSTO, CAT, FIGURE MASTERS , MONDIALE INBA 2017

PRIMO POSTO CATEGORIA FIGURE AL GRAN PRIX “THE BEST NATURAL IN SHOW” 2016

SECONDO POSTO CATEGORIA PHYSIQUE AL GRAN PRIX “THE BEST NATURAL IN SHOW” 2016

MEDAGLIA D’ORO , CATEGORIA FIGURE NOVICE, NATURAL OLYMPIA DI LAS VEGAS , 11 NOVEMBRE 2016

MEDAGLIA DI BRONZO , CATEGORIA FIGURE MASTERS, NATURAL OLYMPIA DI LAS VEGAS, 11 NOVEMBRE 2016

QUARTO POSTO, CATEGORIA FIGURE OPEN , NATURAL OLYMPIA DI LAS VEGAS, 11 NOVEMBRE 2016

SELEZIONE 1 OTTOBRE 2016 valida per l’accesso ai CAMPIONATI EUROPEI DI SLOVAKIA e per selezione per il NATURAL OLYMPIA LAS VEGAS: 1′ POSTO categoria Figure, 1′ POSTO categoria: Physique.

-CAMPIONATO ITALIANO AINBB 2016, Rimini Wellness, 2/5 giugno 2016: 1° POSTO CATEGORIA FIGURE – 1,65 c.m. 2° POSTO CATEGORIA BODYBUILDING -52 kg. MUSCLEMANIA RIMINI

La dieta vegana di Barbara Bagnolati

Barbara Bagnolati si allena da 4 a 5 volte la settimana , con sessioni di allenamento che durano da un minimo di una ora e mezzo a 2 ore. La cosa più importante da sottolineare e’ che si allena da NATURAL ed è tesserata nella Federazione AINBB, Federazione di Natural Bodybuilding, in cui vengono praticati abitualmente test antidoping.

L’atleta, per mantenere il suo fisico perfetto, segue un’alimentazione vegana sana e bilanciata, abbastanza flessibile ma in cui calcola la quota necessaria di proteine e carboidrati ad ogni pasto.

la dieta vegana di Barbara Bagnolati

la dieta vegana di Barbara Bagnolati

Come fonte principale di proteine, mangia la soia in tutte le sue forme: tofu, tempeh, latte di soia, fagioli edamame.

Mentre si concede con moderazione seitan e affettati vegetali.

La mattina inizia con pancakes vegani, latte di soia e proteine vegane.
Pranzo e cena sono sempre accompagnati da abbondanti verdure crude e cotte (essenziali per vitamine e minerali) e da un po’ di riso basmati.

Una volta a settimana una buona pizza vegana.

Barbara Bagnolati è la dimostrazione che “vegan è bello”, per la coscienza ma pure per il fisico 😉

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *